+39 041 961 008 info@marketvision.it

Gli esordi della maison Dior

Lo stilista francese rivoluzionò la moda femminile con la sua prima collezione haute couture nel 1947. Le linee che lui propose si distaccavano completamente dalla moda del tempo che aveva risentito della guerra, dei suoi drammi e ristrettezze. Dior esaltava la femminilità, con un genio creativo che concepiva forme nuove, strizzando la vita ed aprendo la gonna come la corolla di un fiore. E “Corolle” fu proprio il nome di questa collezione che però è conosciuta come “New Look”, termine coniato da Carmel Snow, capo-redattrice di Harper’s Bazar, che ne evidenziò l’aspetto rivoluzionario.

Ogni sua collezione, da allora, proponeva capi originali e unici, sempre ultra femminili e eleganti ai quali venivano abbinati accessori altrettanto raffinati.

Le licenze Dior

Christian Dior era anche un imprenditore innovativo. Infatti, egli concesse la licenza dei suoi profumi ed accessori ad aziende terze. In particolare, gli occhiali vennero prodotti negli anni ‘50 da Tura, un’azienda newyorkese fondata da un ottico, Monroe Levoy. Gli occhiali Tura erano accessori d’alta moda e al contempo opere d’arte, in metallo cesellato, con applicazioni in smalto e di gioielleria, disponibili solo per un gruppo molto selezionato di acquirenti.

Gli occhiali Dior in Optyl

Nel 1969 il produttore tedesco di occhiali Wilhelm Anger, fondatore della “Optyl International”, riuscì ad acquisire la licenza da Dior e rivoluzionò la produzione dei suoi occhiali.

Grazie all’utilizzo dell’Optyl, la leggerissima plastica termoindurente di sua invenzione, trasformò gli occhiali da sole di lusso in accessori più accessibili, da indossare tutti i giorni. Le caratteristiche di questo materiale permettevano inoltre una maggiore gamma di modelli, dalle linee ampie e originali, colorazioni sconosciute fino ad allora e delicati dégradé di colori trasparenti, marroni, verdi e grigi che caratterizzano ancora oggi lo stile elegante e ricercato della griffe Dior.

Già a metà degli anni ’70, la collezione di occhiali Dior dominava l’industria ottica e venne continuamente ampliata fino agli anni Novanta. La serie Monsieur degli anni ’80 è stata la linea di maggior successo, con eleganti occhiali di design da uomo.

Nel 1996 la licenza per la produzione degli occhiali Dior è stata concessa fino al 2020 al Gruppo Safilo.

Ancora oggi tutti gli occhiali Dior sono creazioni esclusive sinonimo di eleganza moderna e di protezione ottimale. Realizzati con materiali altamente innovativi, sono caratterizzati da linee geometriche e volumi generosi che li contraddistinguono per originalità, charme ed eleganza.

negozio ebay marketvision

Scopri i nostri occhiali Dior
visita il negozio online